...

Altro colpo al traffico di stupefacenti messo a segno dalle Fiamme Gialle di Livorno, che confermano ulteriormente la loro presenza e l’efficace cornice di sicurezza che garantiscono quotidianamente nello scalo labronico.



...

Il controllo economico-finanziario del territorio sviluppato quotidianamente dalla Guardia di finanza viene svolto anche attraverso la componente aeronavale presente sull’intera Regione i cui presidi specialistici dislocati lungo il litorale, sotto la costante direzione del Reparto Operativo Aeronavale di Livorno, operano, in mare, in tali contesti di competenza esclusiva del Corpo e completano la loro attività in quegli ambiti concorsuali quali la tutela dell’ambiente e il rispetto della normativa sulla pesca, sia nelle zone di mare caratterizzate da specifici divieti nonché nelle acque portuali tipicamente interdette ad ogni tipo di strumento di cattura pericoloso per la sicurezza della navigazione.




...

Tributi non versati nelle casse degli Enti Locali per oltre € 400.000. Questo è quanto emerge dalle indagini della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Livorno nell’ambito di un’ampia attività di servizio nei settori della tutela del demanio marittimo e il corretto assolvimento dei tributi locali.


...

La Guardia di Finanza di mare toscana, anche per questa estate, ha mantenuto alta l’attenzione sulla legalità marittima adottando, nel rispetto della ripresa economica post periodo pandemico, moduli di intervento mirati in mare e sulla costa di competenza. In particolare, l’impiego delle unità navali del Corpo per il controllo del territorio ai fini economico-finanziari e di sicurezza pubblica ha condotto i finanzieri della Sezione Operativa Navale di Portoferraio a costatare il perdurare di tentativi di sottrazione di beni di lusso alla conoscenza delle entrate dello Stato.



...

Il porto di Livorno è da sempre uno dei principali asset economico-turistici della provincia e non solo; e da sempre la Guardia di Finanza tiene alta l’attenzione per la vigilanza delle merci, degli operatori, dei passeggeri e dei veicoli che vi transitano, sia per assicurare il rispetto delle disposizioni economico-finanziarie sia, contestualmente, la sicurezza e tutela di chi vi lavora, dei cittadini e dei turisti.


...

Roma, 4 ott. - "Il Mare rappresenta la risorsa italiana più importante, sia da un punto di vista ambientale che economico. E’ confortante riscontrare come finalmente, anche per merito della proposta di istituzione del ministero del Mare, si sia aperto un forte dibattito sul nostro 'tesoro blu' e le sue tante filiere produttive"



...

Le attività ispettive realizzate dai militari dei reparti del Corpo presenti in provincia, coordinati dal Comando Provinciale di Livorno, hanno evidenziato un non sempre esatto recepimento, da parte dei cd. “soggetti obbligati” (professionisti, istituti finanziari, ecc.), delle finalità intese dal legislatore nel settore dell’anti- riciclaggio.


...

Su ordine della Procura di Livorno, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Livorno, hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, nei confronti di 2 persone, entrambe livornesi e di 36 anni, indagate per usura ed estorsione in concorso.


...

Il 25 agosto 2022, la Sala Operativa del Comando Provinciale di Napoli, dove è costantemente attivo il numero di pubblica utilità 117, segnalava la presenza di un’imbarcazione apparentemente abbandonata nello specchio acqueo del Porto del capoluogo partenopeo.



...

Nella mattinata di mercoledì i Carabinieri della Compagnia di Ancona hanno dato esecuzione ad un’ordinanza – emessa dal Tribunale del Capoluogo dorico su richiesta della locale Procura della Repubblica, che ha coordinato l’intera attività d’indagine – che dispone la misura della custodia cautelare in carcere a carico di 14 soggetti, tutti cittadini rumeni di età compresa tra i 29 ed i 59 anni, gravati da plurimi precedenti di polizia, ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato, ricettazione e indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dal contante.


...

Furono ben 7.000 gli svuotamenti di fognature, pozzi neri e fosse settiche di abitazioni residenziali e impianti industriali cui seguirono altrettanti incredibili sversamenti in un tombino della rete fognaria pubblica livornese, in particolare intorno a Castiglioncello, la “perla del Tirreno”. Gravi condotte, quelle scoperte un anno e mezzo fa dalla Guardia di Finanza di Livorno, su delega della Dda della Procura della Repubblica di Firenze, cui si aggiunge ora il recupero a tassazione dei redditi “occultati” al fisco, 1 milione di euro, con 230 mila euro di IVA evasa constatata.



...

Dopo le numerose segnalazioni dei residenti di Piazza Bartolommei esasperati dai comportamenti incivili dei frequentatori del BAR CENTRALE ed i ripetuti interventi delle Forze di Polizia, l’ultimo dei quali lo scorso 7 luglio, quando una pattuglia della Polizia Locale è stata oltraggiata e bersagliata da una bottiglia lanciata da ragazzi che stazionavano proprio presso quell’esercizio pubblico, è stata avviata l’istruttoria finalizzata all’applicazione dell’art. 100 TULPS.



...

Le Fiamme Gialle hanno in corso indagini per focalizzare quelle associazioni che, qualificatesi come enti no profit, di fatto esercitano attività commerciali “sommerse”. È così che i finanzieri della Compagnia di Piombino hanno concluso un controllo a un ente culturale della zona, operante nel settore dello spettacolo. Pur annoverato nella categoria degli enti non commerciali beneficiari di agevolazioni fiscali, esercitava di fatto una vera e propria scuola, ricevendo pagamenti “in nero” e disattendendo gli adempimenti previsti dalla normativa.


...

La Guardia di Finanza di Livorno ha definitivamente confiscato i beni sequestrati al rappresentante di una concessionaria d’auto labronica che, sottoposta a concordato preventivo, nel 2016 cagionò una bancarotta fraudolenta aggravata, con la complessiva distrazione di denaro per 2,7 milioni di euro, come dimostrato al termine di una lunga indagine fiscale.



...

Era esposta in salotto come un normale vaso di terracotta ed invece si trattava di un’anfora romana sottratta al Patrimonio dello Stato. Questo è quanto hanno scoperto, all’interno di un’abitazione privata della città labronica, i finanzieri della Stazione Navale di Livorno durante un’operazione a tutela del patrimonio archeologico. L’attività, effettuata sulla base dell'attività investigativa svolta, si è conclusa con il sequestro del manufatto di pregevole valore storico-culturale.



...

La ripresa delle attività economiche che riportano, di fatto, alla normalità la vita dei toscani e dei numerosi turisti anche stranieri, ha come diretta conseguenza il naturale sovraffollamento delle acque prospicenti le maggiori località turistiche italiane. Il mare, infatti, in questi ultimi giorni, è costellato da imbarcazioni di ogni classe e tipologia intente a recuperare gli spazi e il tempo perso negli ultimi due anni.


...

Nell’ambito delle attività istituzionali finalizzate alla vigilanza e al controllo economico-finanziario del territorio e alla tutela dell’ambiente, i militari della Sezione Operativa Navale di Porto Santo Stefano, nelle zone di mare adiacenti al promontorio dell’Argentario, hanno effettuato una serie di controlli finalizzati alla verifica della corretta applicazione delle normative in materia di pesca con la finalità di approfondire la connessa filiera economica, partendo dalla cattura delle specie ittiche con sistemi non consentiti che rischiano di danneggiare permanentemente l’equilibrio dei fondali marini.


...

"Che l'Italia sia un angolo del nostro pianeta particolarmente bello è cosa nota, ma è guardando le foto che i nostri lettori ci inviano che ci si rende conto di quanto questo sia vero". E' con questa frase che ogni sabato introduciamo la rubrica fotografica 'Uno sguardo sull'Italia', che raccoglie le foto più belle della settimana da parte dei nostri lettori.



...

Nelle prime ore del mattino di martedì 3 maggio 2022, i Carabinieri del Comando Provinciale di Savona, in questa provincia e in quelle di Bolzano, Como, Milano, Mantova, Rovigo, Pistoia e Siena, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Savona, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 19 persone di cittadinanza nigeriana, tra i 22 e i 42 anni di età, indagati per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio internazionale di denaro. Nei confronti di altre 10 persone sono state emesse misure personali non custodiali.




...

Alle 6:45 della scorsa domenica 24 aprile giungeva a alla centrale operativa una telefonata di una signora di 30 anni, italiana, che raccontava di un diverbio avuto poco prima fuori dalla propria abitazione di via del parco con un soggetto italiano, anche lui poco più che trentenne, a lei conosciuto perché in passato più volte aveva cercato di avere le sue "attenzioni" che venivano sempre respinte.




...

"Che l'Italia sia un angolo del nostro pianeta particolarmente bello è cosa nota, ma è guardando le foto che i nostri lettori ci inviano che ci si rende conto di quanto questo sia vero". E' con questa frase che ogni sabato introduciamo la rubrica fotografica 'Uno sguardo sull'Italia', che raccoglie le foto più belle della settimana da parte dei nostri lettori.